EUROSPINE Patient Line

Member Login

Stenosi spinale - Trattamento

La gamma di opzioni terapeutiche, i rischi e i benefici di ciascuna di esse devono essere discussi con il medico. In questo modo si terrà conto di qualsiasi altro problema di salute che potrebbe influire sui rischi e i benefici.

La mobilità è generalmente utile per la colonna vertebrale. Inclinarsi in avanti spesso allevia alcuni dei sintomi. Spingere un carrello da supermercato può essere più facile che stare semplicemente in piedi. Una cyclette può aiutare a mantenere la forma fisica e ridurre il rischio di aumentare di peso. Alcuni pazienti trovano utile per la mobilità e l'indipendenza l'uso di un deambulatore adatto per tutti i tipi di terreno.

Trattamento non chirurgico

Farmaci

I tre gruppi principali che sono utili per il dolore, da soli o in combinazione sono:
  • Farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS)
  • Farmaci per il dolore neuropatico
  • Analgesici semplice
Alcuni farmaci presentano un rischio elevato di danni e non sono raccomandati; questi includono gli antidolorifici oppioidi forti e i farmaci simili al diazepam.

Ginnastica correttiva

Non esistono tipi di ginnastica correttiva specifici per la stenosi spinale. Tuttavia, è importante mantenersi in forma e il più possibile attivi. Qualunque esercizio fisico piacevole e che non causi troppo disagio è positivo. Andare in bicicletta (ad es. su una cyclette) può essere molto utile perché la posizione flessa sulla bicicletta può dare un po' di sollievo ai sintomi delle gambe ed è spesso un esercizio ben tollerato nella stenosi spinale.

Iniezioni

Possono essere utili per il dolore che si sta propagando lungo la gamba. Non sembrano essere utili per il dolore dorsale.

Trattamento chirurgico

Il trattamento chirurgico deve essere discusso durante il processo decisionale condiviso con il medico curante. Si tratta di solito di una decisione che riguarda la "qualità della vita" e solo raramente è necessario un trattamento d'emergenza.

L'operazione più comune è una semplice decompressione. Questa chirurgia prevede la rimozione di una limitata quantità di osso per allargare il canale spinale alleviando la pressione sul midollo spinale o sui nervi. Se necessario, l'operazione di decompressione dei nervi può includere una fusione. Questo può comportare un innesto osseo con viti e barre metalliche per stabilizzare la colonna vertebrale.

I risultati della chirurgia sono buoni, e molti pazienti sperimentano miglioramenti utili per la deambulazione e il dolore delle gambe. La chirurgia spinale comporta tuttavia alcuni rischi. È consigliabile che i pazienti discutano tutte le opzioni di trattamento con il medico curante.
EUROSPINE è una società di specialisti della colonna vertebrale appartenenti a varie discipline con una vasta conoscenza delle malattie della colonna vertebrale. I membri della società rappresentano tutte le modalità di trattamento consolidate e accettate delle malattie della colonna vertebrale. Tuttavia, la Società non può accettare alcuna responsabilità per l'uso delle informazioni fornite; l'utilizzatore e i suoi operatori sanitari devono essere ritenuti responsabili della gestione dell'assistenza sanitaria.
© EUROSPINE, the Spine Society of Europe - website by bestview gmbh page last updated on 29.11.2018