EUROSPINE Patient Line

Member Login

Lesioni del midollo spinale - Introduzione

Il midollo spinale è un contenitore morbido e pieno di liquido che è racchiuso tra le ossa della colonna vertebrale e che va dalla base del cervello al centro della schiena. Contiene nervi, vasi sanguigni e fluido cerebrospinale. Questi nervi trasmettono segnali dal cervello al resto del corpo e viceversa.

Una lesione di questa fragile struttura mette in pericolo la vita e deve essere trattata come un'emergenza medica. Il tipo di lesione più comune è di origine traumatica. Altre cause non traumatiche sono ematomi epidurali (coaguli di sangue), tumori/metastasi spinali e ascessi epidurali.

Cause

Le alterazioni funzionali che seguono un trauma spinale possono essere complesse. Gli eventuali danni a livello della colonna vertebrale provocano fratture del corpo vertebrale e delle faccette articolari o dislocazione dei dischi intervertebrali e dei legamenti circostanti. L'instabilità vertebrale risultante può mettere sotto pressione il midollo spinale provocando la lacerazione dei nervi e dei vasi sanguigni. Questa perdita di flusso sanguigno e il danno neurologico potrebbero innescare una risposta infiammatoria a catena con possibile diffusione molti livelli sopra e sotto l'area lesionata. Il 20% delle lesioni traumatiche si verifica nella zona cervicale della colonna vertebrale. Studi recenti mostrano che circa 15 persone su un milione in Europa sono colpite da una compressione traumatica del midollo spinale. I maschi giovani costituiscono la maggioranza. Gli incidenti automobilistici e sportivi sono la principale causa di trauma.

Anche una metastasi/tumore della colonna vertebrale può comprimere il midollo spinale. Il 60% delle metastasi spinali interessa la colonna vertebrale superiore (toracica). Le metastasi mammarie, prostatiche e polmonari sono considerate più frequenti.

Un'infezione batterica nell'area del midollo spinale può rimanere nascosta per settimane. I sintomi risultanti dalla compressione del midollo possono essere immediati. I fattori di rischio per la formazione di ascessi sono diabete, insufficienza renale, immunosoppressione, uso di droghe per via endovenosa e abuso di alcool. Anche interventi chirurgici precedenti sono un fattore di rischio.

Gli ematomi epidurali possono essere causati da lesioni traumatiche o verificarsi spontaneamente in pazienti con problemi della coagulazione o sotto trattamento anticoagulante a lungo termine.
EUROSPINE è una società di specialisti della colonna vertebrale appartenenti a varie discipline con una vasta conoscenza delle malattie della colonna vertebrale. I membri della società rappresentano tutte le modalità di trattamento consolidate e accettate delle malattie della colonna vertebrale. Tuttavia, la Società non può accettare alcuna responsabilità per l'uso delle informazioni fornite; l'utilizzatore e i suoi operatori sanitari devono essere ritenuti responsabili della gestione dell'assistenza sanitaria.
© EUROSPINE, the Spine Society of Europe - website by bestview gmbh page last updated on 12.09.2018