EUROSPINE Patient Line

Member Login

Ernia del disco - Trattamento

Non chirurgico

1. Il trattamento primario prevede di fornire una valida analgesia e farmaci antinfiammatori, rassicurare il paziente che la condizione probabilmente si risolverà da sola e incoraggiarlo a tornare alle normali attività il più presto possibile. Alcuni medici consigliano la fisioterapia e/o terapie di manipolazione chiropratica, ma non ci sono evidenze che questo tipo di trattamento sia utile.

2. Per trattare il nervo affetto dall'ernia potrebbe essere suggerito un trattamento noto come denervazione a radiofrequenza.

Chirurgia

Se i sintomi persistono e sono inaccettabili per il paziente, e in quei rari casi in cui l'ernia del disco può provocare compressione e irritazione delle radici nervose con conseguente dolore e disagio gravi, è necessaria la chirurgia.

La chirurgia comporta generalmente un'incisione nella parte anteriore del collo (ernia cervicale) o sul dorso (ernia lombare), quindi la rimozione dell'ernia del disco per annullare la compressione sul nervo.

I pazienti sono incoraggiati ad alzarsi e camminare il più presto possibile dopo la chirurgia. La durata della degenza ospedaliera dipende dalla struttura e dal paese in cui viene effettuato il trattamento. Si raccomanda anche che i pazienti riprendano le normali attività quotidiane, sulla base dei consigli dei medici.
EUROSPINE è una società di specialisti della colonna vertebrale appartenenti a varie discipline con una vasta conoscenza delle malattie della colonna vertebrale. I membri della società rappresentano tutte le modalità di trattamento consolidate e accettate delle malattie della colonna vertebrale. Tuttavia, la Società non può accettare alcuna responsabilità per l'uso delle informazioni fornite; l'utilizzatore e i suoi operatori sanitari devono essere ritenuti responsabili della gestione dell'assistenza sanitaria.
© EUROSPINE, the Spine Society of Europe - website by bestview gmbh page last updated on 29.11.2018